MeetupChieti


Che ne dite di concentrare le nostre forze e creare un blog unico sul quale scrivere tutti insieme? E' forse una cattiva idea?
Fatevi avanti blogger teatini!



Share/Save/Bookmark
| edit post
Reazioni: 
2 Responses
  1. mariàn Says:

    Anzitutto, sapete meglio di mè, è impossibile, visto ploriferazione esponenziale dei siti-web, non di per sè condannabile ed,in ogni caso, impossibile da fermare; poi non è detto sarebbe un miglioramento..io ho casualmente scoperto il presente solo adesso e non credo sia proponibile la "eutanasia" degli altri nella ns zona; la concentrazione quella sì sarebbe augurabile e da auspicare, ma può avvenire solo attraverso una autorevolezza (anche grafica) all'altezza della frequentazione degli utenti, altrimenti gli auspici resteranno solo illusori! In contrddizione a mè stesso invito in tal senso a scrivere commenti e post di 10-20 rghe massimo e non kilometrici come quelli contro il fumo o o il caso Eluana, gli ultimi 3 dovrebbero essere lo standard ideale..di nuova chiedo pàrdon e vi saluto tutti... Cià.oh!


  2. Ma®aM Says:

    Rispondo a Mariàn. Convogliare i blogger teatini in un solo blog non significa chiudere i singoli blog, ma semplicemente "copiare" i nostri post, quelli che per tema possono essere riconducibili alla nostra città, in un luogo più facilmente fruibile per tutti. Nessuna eutanasia, quindi, ma solo un concentrarsi di forze. Per la grafica si potrebbe scegliere colui che è più "esperto" in materia e affidargli questo compito. Poi tutti avrebbero lo stesso livello di accesso per poter postare, ognuno libero di scrivere ciò che vuole. Forse è un sogno utopico, me ne rendo conto, ma si deve pur sognare, no? Per i post troppo lunghi sono d'accordo, ma postarli non significa obbligare a leggerli. Se qualcuno li reputa troppo lunghi può sempre evitare di leggerli. Censurare scritti lunghi mi sembra improbabile, tagliarli pure. Quando un concetto è ampio, è giusto sviscerarlo nella sua totalità. La lettera di Supino meritava di essere postata per intero, e la questione del fumo è sicuramente importante, proprio perchè troppo ignorata da tutti. Spero di riuscire nel mio intento, ma in mancanza non fa niente, l'importante è provarci, sempre.


Questo blog non è una testata giornalistica in quanto aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi quindi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune foto, prese dal Web, sono ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarcelo.

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.