MM
Scritto da Redazione chietiscalo.it, 22-12-2009

Dopo la segnalazione giuntaci da un gruppo di abitanti di Brecciarola chietiscalo.it ha fatto un sopralluogo nella frazione limitrofa dedicando un quarto d’ora di filmato “generale” a quelle che sono le problematiche da affrontare nel quotidiano. Grosso modo si riscontrano le stesse disattenzioni valse per le altre zone dove siamo stati: strade, marciapiedi e arredo urbano in generale. Il tallone di Achille di molte Amministrazioni comunali, infatti, sembra essere proprio l’argomento nel quale più di altri dovrebbero brillare: l’urbanistica.

C’è da dire, come ci hanno fatto notare gli abitanti, che finalmente qualcosa pare si stia smuovendo anche a Brecciarola, ma per i pesanti ritardi dovuti alla trascuratezza di tutte le altre precedenti amministrazioni, questo non è assolutamente abbastanza.

Oggi Brecciarola ha un’occasione che Chieti scalo ha visto sfumare e svanire per sempre solo un paio d’anni fa: impostare le linee guida di uno sviluppo ad armatura urbana sostenibile. Gli spazi aperti che consentono di dare una cardinalità infatti non mancano e i cinici interessi politicamente edilizi non sembrano ancora attecchire tra le estese campagne brecciarolesi. Oggi si è in tempo a creare la magliatura entro la quale far sviluppare la città prima che sia lo sviluppo casuale e “insensato” ad imporre una magliatura scomoda agli abitanti.
Leggi tutto...
Share/Save/Bookmark
Etichette: , , , | edit post
Reazioni: 
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi quindi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune foto, prese dal Web, sono ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarcelo.

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.