Ma®aM
Di Vittorio Ramundi - 25 maggio 2009

Siamo alle porte di nuove elezioni. Slogan, incontri, promesse, alleanze. Tutto come sempre, tutto inalterato.

Queste elezioni però a differenza delle ultime sono poco sentite, non ci sono comizi nelle piazze e dove si fanno incontri con i cittadini le persone presenti sono in numero molto ridotto.

È una campagna elettorale molto strana. Si è pensato che il boom ci sarà l’ultima settimana, io credo che non ci sarà nemmeno negli ultimi due giorni.

La gente è stanca, stufa di ascoltare sempre le solite cose che si dicono in queste occasioni.

La politica oggi è vista come la casa di quella “casta” che è sempre dedita ai profitti personali che quindi tende sempre più ad essere compatta nella salvaguardia della sua esistenza.

Due esempi eclatanti.

Villa Pini e la Sevel nell’area Sangro. Questi sono solo due esempi dell’inefficacia della politica che ha sempre tanto promesso e sempre poco mantenuto.

In queste elezioni, in diverse zone della Provincia di Chieti, sono stati candidati diversi ragazzi con idee e veri valori che dovrebbero essere raccolti dalle persone come segno di genuinità e voglia di fare.

Leggi tutto
Share/Save/Bookmark
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi quindi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune foto, prese dal Web, sono ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarcelo.

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.