MM
Ex-Burgo: Demoliscono in barba all'art.153 del Testo Unico sulla Sicurezza
Scritto da Roberto Di Monte, 29-01-2010
Adesso si che fanno veramente sul serio! La demolizione degli edifici dell’ex Burgo procede alla grande e sotto gli occhi di coloro che passano per via Piaggio tutti i giorni, ad ogni passaggio ci sono sempre meno edifici e più macerie. Oggi è stato il momento dei vecchi serbatoi dell’acqua, quelli enormi in cemento ben visibili da via Piaggio, appena dietro l’edificio della portineria, li hanno demoliti per mezzo di grandi mezzi meccanici dotati di pinze all’estremità dei lunghi bracci meccanici.
La Cartiera scompare un po’ alla volta, un pezzo di storia della città che se ne va definitivamente nel silenzio generale.
Troppo silenzio a dire il vero, la dismissione di un sito industriale comporta una serie di problemi che toccano il ricollocamento delle forze lavoro andate perse con la chiusura dell’attività produttiva, ma anche il tema dell’inquinamento e della bonifica del sito oltre che l’impatto che tutto questo può avere sul territorio, in particolare quando, come nel caso dell’ex Burgo, il sito si trova nel bel mezzo del centro abitato. 

Share/Save/Bookmark
Questo blog non è una testata giornalistica in quanto aggiornato senza periodicità. Non può considerarsi quindi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune foto, prese dal Web, sono ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarcelo.

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.